lunedì 4 agosto 2014

Sosta a Mainz

Data: 3 agosto 2014
Luogo di partenza: sosta a Mainz
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: -
Km percorsi: -
Spesa giornaliera: euro 10,00
Way points:

Resoconto
Questa mattina, con il quad, ci siamo recati a visitare la cattedrale della città . E' domenica e , come sempre, in Germania, sembra che i paesi, siano quasi disabitati. Poca gente, quasi tutti turisti, girano nella piazza principale, alla ricerca dell'entrata di questa chiesa. Contrariamente a come siamo abituati, molte chiese che abbiamo visitato in questo nazione, hanno le entrate lungo i lati e non nella navata principale, occupata dall'altare, da una parte, e dal coro, dall'altra. Anche questa e' una cattedrale romanica, come quelle già visitate a Worms e Speyer. Decidiamo di recarci a vedere il museo di Guttemberg , l'inventore della stampa . E' un atto dovuto, vista la mia precedente attività ! All'interno dell'edificio si trovano diversi manoscritti stampati in bianco e nero o a colori e molti macchinari e torchi per la stampa. Anche tanti attrezzi per la realizzazione degli stampi a mano, caratteri mobili e le prime linotype. Esiste anche un reparto che parla della stampa in Cina e in Giappone. In un caveau a prova di fuoco, si trova la prima bibbia stampata dall'inventore, insieme ad altri manoscritti. Una visita interessante per chi, come me, si ricorda tantissimi anni fa, i mobiletti con tanti cassetti contenenti piccole lettere in metallo su supporto di legno , di vario formato e stile , che venivano velocemente montate insieme, alla rovescia , a formare le parole. Ho un ricordo nitido, nella mente, della prima sede della litografia di mio papà e di come si lavorava a quei tempi, circa quaranta anni fa !
Tornando a Magonza e all'inventore della stampa, una sua statua si trova nella piazza con due incisioni che raffigurano, ai lati del monumento, gli stampatori all'opera con i torchi.
Facciamo un giro nella strada pedonale di Magonza ma tutti i negozi sono chiusi ed è' un mortorio. Torniamo al truck e, dopo pranzo, ci attiviamo per riprendere il tragitto ma, due macchine, una davanti e l'altra dietro, si sono parcheggiate troppo vicine ad HW e ci impediscono di far manovra per uscire dal parcheggio: poco male!
Non ci dispiace l'idea di fermarci in questo posto, all'entrata del parco, dove tante persone, oggi, hanno scelto di trascorrere del tempo libero, per trovare un po' di refrigerio dall'umidità e dal caldo. Prendo il mio Kindle e mi siedo su una panchina mentre, intorno a me, i ragazzi giocano a basket e i vecchietti a bocce. Comincio il romanzo di Faletti ," io uccido..." del 2002 . Verso le cinque torno al truck e propongo a Davide che era rimasto nel truck a guardare un po' di tv, un the marocchino con biscotti. Dopo la pausa, torniamo a passeggiare i cagnacci nel parco e ci sediamo con una coperta in mezzo al prato. Hogan "gnola" perché vuole camminare e la Niky non si placa perché vorrebbe dare la caccia a tutti i cagnetti che le passano intorno in un raggio di 500 mt. Alla fine rimettiamo i due pelosi in casa e ci concediamo un aperitivo con birra e salamini berretta piccanti, direttamente dalla nostra riserva di cibo italiano che centelliniamo accuratamente.
Per cena ci deliziamo il palato con i tortellini in brodo e ci godiamo un film, su cielo, con la nostra fantastica parabola, usando il monitor centrale della zona living ma sdraiandoci sul letto: fa un po' effetto cinema !
Buona serata ed inizio settimana!

Luoghi di interesse: museo della stampa guttemberg e cattedrale di mainz
Percorso in sintesi:
Condizione delle strade:
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping):
Indirizzi utili:



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento