lunedì 6 aprile 2015

Marocco - Gole Dades - Skoura

Data: 6 aprile 2015
Luogo di partenza: gole del Dades
Luoghi intermedi: Boumalne, kela des Mgouna
Luogo di arrivo: skoura
Km percorsi: km 130
Spesa giornaliera: dh205=€19,34
Way points: kasbah amridil ( albergo):N 31 02,758 W 6 34,842

Resoconto
In albergo , questa mattina , avevano preparato la colazione anche per noi e quindi, alle 9 , ci sono venuti a chiamare. Pagato il conto, siamo tornati lungo la strada delle gole , ripercorrendo i tornanti , in discesa, che conducono piu' a valle . Tornati a Boulmane ci siamo diretti verso la citta' conosciuta per il commercio delle rose , El Kala Mgouna. Molti negozi che vendono prodotti derivati dalla rosa , li espongono in confezioni di plastica trasparenti, suddivise per colori e poco invitanti: si trovano profumi, creme , saponette e pout pourri . La piazza del centro caratterizzata nella rotonda da un monumento simboleggiante il fiore, risulta sempre affollata e caotica. Risaliamo per circa un chilometro la strada che porta alla valle delle rose e , parcheggiato HW, ritorniamo, in centro, a piedi. Data una occhiata ai negozi e comperato pane e acqua, ripartiamo per procedere un poco oltre, al fine di uscire dal centro abitato e fermarci per il pranzo. La valle e' bellissima e ammiriamo due kasbah abbandonate che risultano molto suggestive con le montagne e i colori del terreno alle loro spalle. Ci fermiamo in mezzo al nulla e, mentre Davide sta portando fuori i cani, un marocchino gli si avvicina , guardando a terra , come per cercare qualcosa. Incuriosito , mio marito chiede se ha perso qualcosa e l'altro risponde che sta cercando il tartufo del deserto, una specie similare al nostro , che si gratta sulle pietanze , ed ha l'aspetto di una pietra di colore rossastro , come il terreno argilloso sotto il quale si nasconde ; un piccolo fiore rivela la presenza del tartufo all'esterno e, grazie a questo , viene trovato e venduto in piazza a dh 200 al kg ( circa €20 ...se sapessero quanto costa il nostro...!). Dopo pranzo ripartiamo percorrendo la via delle Kasbah lungo la valle del Dades che si apre tutto intorno a noi, piatta e colorata , circondata da alte montagne innevate che la incorniciano. Giungiamo infine nella cittadina di Skoura che e' stata protagonista quest'inverno di inondazioni del fiume che e' salito fino a piu' di un metro ma che ora e' in secca. Sappiamo dove dirigerci: superato di qualche centinaio di metri il centro di Skoura, sulla destra, procedendo verso Ouarzazate, ,c'e la Kasbah di Amerhidil , scenario di alcuni film e visitabile. A fianco alla kasbah , sorge un hotel restaurato e rimasto in stile antico , che e' parte integrante della kasbah stessa. Lo scorso anno, in occasione della visita , avevo preso la card di questo albergo ( dh 450 camera x due e colazione) . Il tempo e' terribile. I primi goccioloni sono scesi durante la sosta pranzo e qui , il temporale con tanto di grandine , si scatena proprio mentre ci stiamo gustando un the con biscotti , offertoci dall'albergatore. Il cielo e' grigio scuro ma , un raggio di sole filtra , creando un arcobaleno e promettendo di restituirci presto, temperature calde e sole . Questa sera ceneremo sul truck, quindi ho tirato fuori dal frizzer un po' di carne e ora, dopo aver scritto il resoconto, mentre i suoceri sono andati un po' in camera, mi rilasserò leggendo o guardando la tv , prima di rimettermi in moto a preparare la cena .
Buona serata e buon rientro al lavoro per chi lo fara' domani .

Luoghi di interesse: El Kela Mgouna, strada delle kasbah ; Amerhidil
Percorso in sintesi: N10
Condizione delle strade: buone
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): buone
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): sosta nel parcheggio della Kasbah
Indirizzi utili:



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento