lunedì 3 luglio 2017

Gravellines - Sangatte

Data: 2 luglio 2017
Luogo di partenza: #Gravellines
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: #Sangatte
Km percorsi: Km 23
Spesa giornaliera: € -
Way points: sosta notte (sangatte) : N 50 57,149 E 1 46,546

Resoconto
Pioggia questa mattina che ci costringe a rimanere sul truck in attesa che smetta. Preferiamo spostarci dal laghetto per avvicinarci alla spiaggia anche se qui non siamo lontani ma, avendo i cani , il fatto di parcheggiare proprio a fianco all'arenile, ci porta decisamente dei vantaggi. Purtroppo abbiamo constatato che sono state poste molte sbarre nuove che limitano l'accesso dei parcheggi ai camper, forse per costringerli ad appoggiarsi ai camping che sono abbastanza numerosi in zona. Dopo pranzo il tempo sembra migliorato e si intravede un barlume di sole . Ci spostiamo con HungryWheels verso sud ovest di qualche chilometro e, superata Calais che non ci interessa visitare e non dobbiamo prendere i traghetto o il tunnel per l'Inghilterra , continuiamo oltre ma, poco dopo , lungo la strada costiera caratterizzata da enormi dune dal lato mare, avvistiamo un piccolo parcheggio e ci fermiamo. La temperatura e' intorno ai 18 gradi e tira vento ma e' tornato il sole e il cielo azzurro. Messe le pettorine ai pelosi ci avventuriamo sulle dune per scendere in spiaggia . Che voglia! C'e' la bassa marea e ci troviamo in presenza di uno spiaggione enorme, caratterizzato da lunghe file di grandi legni conficcati nell'arenile perpendicolarmente al mare che, al momento sono completamente emersi tanto da sembrare soldatini in fila per fare un tuffo. Qualche boa sembra abbandonata sulla spiaggia , dimenticata dai pescatori ma piu' tardi, quando il mare riconquistera' il suo territorio, scopriremo che quelle boe sono quasi al largo! Non c'e' moltissima gente e, siamo presi dall'euforia di essere nuovamente al mare; liberiamo i pelosi che cominciano a zampettare felici in ogni direzione. Odino con occhi vispi, ci chiede di giocare con la palla: questo e' il luogo perfetto, come non accontentarlo. La Niky, paziente , aspetta senza neppure tentare di rubare il gioco al suo compagno ( con Hogan si sarebbe gia' impossessata dell'ambito gioco). Davide incita la mia "vecchietta" alla corsa e lei accenna a qualche saltello ma, in breve tempo, preferisce sdraiarsi al sole e godere del tepore dei suoi raggi invece che "sprecare energie"! Scatto qualche foto , mi servono per fissare l'attimo e le pubblico per gli amici. Verso le 16 comincia ad arrivare qualche persona e qualche cane in piu' e, visto che alle 17 c'e' la motoGP, torniamo sul truck . Torneremo in spiaggia solo verso le 21,30 di sera per una ulteriore passeggiata e il tramonto: c'e' ancora moltissima luce. Noi non siamo abituati ma qui, fino alle 22,30 non accenna a divenire buio e questa e' una delle ragioni per cui ceniamo sempre tardi ( questa sera castagnacci alle 22,40).
A domani!

Luoghi di interesse: Spiaggia Costa d'Oye
Percorso in sintesi: Strada costiera D940
Condizione delle strade: buona
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Scarse
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): Sosta libera in parcheggio bordo strada /spiaggia
Indirizzi utili: A



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento