martedì 8 agosto 2017

Josselin - Foresta fi paimpont

Data: 8 agosto 2017
Luogo di partenza: #Josselin
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: #Foresta di Paimpont
Km percorsi: Km 35
Spesa giornaliera: € 19,50
Way points: sosta notte (beignon): N 47 58,383 W 2 10,403

Resoconto
Questa notte ha piovuto e, anche questa mattina , il tempo, non e' dei migliori. Una volta tanto, questa condizione climatica ci piace, perche' ci permette di effettuare la visita del castello , lasciando i cani nel truck, senza avere problemi per il troppo caldo. Effettuiamo la visita in francese a mezzo giorno . Un opuscolo esplicativo in italiano, ci permette di capire meglio cio' che la guida illustra, in francese. Il castello merita una visita che esplora il piano terra dello stabile , il quale e' ancora abitato dai proprietari , nei piani superiori. Una sala da pranzo, una libreria, un tinello, sono le stanze che ci vengono mostrate. L'arredo e' dei primi dell'ottocento mentre il castello e' stato edificato a partire dal 1400. Tanti ritratti alle pareti, suppellettili di varia provenienza e bei mobili e piu' di 3000 libri antichi , affascinano il visitatore. Il giardino, curatissimo , e' molto grande e ci si puo' sostare a piacimento. La visita guidata dura circa 45 minuti. Passati davanti alla cattedrale , gia' visitata ieri, approfittiamo di salire sulla torre campanaria, per goderci il panorama . Sia la visita della chiesa che l'accesso alla torre, sono gratuite. Al rientro all'area sosta, che si trova in centro ma che a Davide non e' piaciuta molto poiche' affollata, pranziamo con alcune composte a base di pesce, acquistate giorni fa . Uno spuntino veloce per poi partire alla volta della foresta di Paimpont , che si estende nell'area a sud di Rennes. Oggi pomeriggio, avremmo voluto fare qualche passeggiata in mezzo al verde con i cani ma, il temporale ci sorprende e ci costringe a stare fermi nell'area sosta, locata a fianco al cimitero. Facciamo giocare Odino e Nikita, attenti che non arrivi qualche altro cane , magari libero , come usano da queste parti , approfittando della tregua fra i vari scrosci di acqua piovana. Odino insiste perche' gli venga lanciata la pallina mentre la Niky , si diverte a farsi rincorrere da Davide per poi scappare, a ripararsi su HungryWheels : vi ricordate il gioco che si faceva da bambini che chiamavamo "tana"?! Sembra faccia proprio quello ! Il cielo e' molto scuro e non ci arrischiamo a prendere il quad per fare un giro, perche' non vogliamo venire colti da un acquazzone, come e' capitato quando , appena arrivati, siamo andati a piedi a prendere il pane. Verso le 18,30 saliamo sul truck perche' comincia decisamente a rinfrescare . Io mi lavo i capelli mentre il resto della truppa si rilassa . Questa sera, cena leggera : zuppa porri e patate con crostino di pane e assaggio di formaggi bretoni .
A domani.....

Luoghi di interesse: castello josselin, foresta
Percorso in sintesi: Strada nazionale verso rennes
Condizione delle strade: buona
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Poche
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): Area sosta gratis con servizi
Indirizzi utili: A



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento