sabato 25 luglio 2015

Sidi Azouz-Asilah

Data: 24 luglio 2015
Luogo di partenza: R407 sidi azouz
Luoghi intermedi: diga sidi mohamed
Luogo di arrivo: Asilah
Km percorsi: km 237
Spesa giornaliera: dh339,80= € 32,30
Way points: -

Resoconto
Questa mattina ce la prendiamo con piu' calma. Ieri sera abbiamo parcheggiato lungo un sentiero leggermente sterrato, in un luogo piacevolissimo , proprio vicino alla strada ben asfaltata ma protetto da alberi di sughero . Il bosco continua lungo tutta la strada R407 che e' poco frequentata. Faccio ginnastica mentre Davide sistema il truck fino alle 10,30 e poi partiamo . Piccola sosta per sistemare il fissaggio del quad del quale si e' strappata la piastra e poi procediamo fino alla diga. Giunti a destinazione lungo la stradina che porta fino ad una piccola spiaggia , abbiamo constatato che era sporca e non c'era uno spiazzo dove poterci fermare. Fatta inversione con qualche manovra siamo tornati sui nostri passi andando a prendere l'autostrada in direzione tangeri ma,solo dopo aver fatto una pausa pranzo e pascolato i pelosi. Abbiamo deciso di fermarci ad Asilah questa notte e prendercela con calma. Da Kenitra , ingresso autostrada fino ad Asilah ci sono circa 160 km . Giunti in citta', restiamo colpiti da quanto sia diversa in estate rispetto a quando, a marzo quest'anno e a gennaio lo scorso anno, l'abbiamo visitata. Invasa da turisti marocchini che affollano le spiagge e camminano nelle stradine imbiancate di recente, Asilah gode di un clima leggermente umido ma temperato (27 gradi alle quattro del pomeriggio). Parcheggiato HW nel solito posto, andiamo a fare un giro all'interno delle mura storiche. I pittori hanno gia' cominciato a rifare i murales per l'edizione 2015 del festival che si terra' in agosto e possiamo vedere in anteprima, le nuove opere che colorano moltissimi muri delle case del centro storico. Alcuni artisti europei , sono impegnati , al momento, a compiere la loro opera e , aiutati da ragazzi marocchini che gli passano i colori e i pennelli, creano con vigorose pennellate di vernice, immagini ancora indefinite . Proseguiamo la passeggiata spingendoci fino alla spiaggia affacciata sull'oceano e rimaniamo basiti per quanti bagnanti si stanno rinfrescando in mezzo alle onde e per gli innumerevoli ombrelloni comparsi come per magia, sull'arenile. Questa sera ceneremo fuori , a base di pesce, ma per il momento ,( sono le 18), torniamo un'oretta in truck a fare compagnia ai pelosi e a godere dell'aria condizionata , spippolando con internet visto che siamo rimasti tagliati fuori per tre giorni !
Buona serata!

Luoghi di interesse: Asilah
Percorso in sintesi:R407, R410 fino alla diga, poi R4041 x incrociare la N6fino all'imbocco dell'autostrada verso tangeri. Uscita Asilah
Condizione delle strade: asfalto buono
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): nei centri abitati e autostrada
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): sosta nel parcheggio vicino ad entrata mura.
Indirizzi utili:



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento