venerdì 11 dicembre 2015

Bologna-vicenza-trieste

Data: 9-10 dicembre 2015
Luogo di partenza: Bologna
Luoghi intermedi: vicenza
Luogo di arrivo: Trieste
Km percorsi: Km 165 + 240
Spesa giornaliera: €234,95+ 22,80
Way points: sosta notte ( vicenza): N 45 33,303 E 11 31,038
Sosta pranzo:(s. Michele al tagliamento): N 45 46,105 E 12 58,948
Sosta notte (muggia): N 45 35,919 E 13 46,921


Resoconto
Eccoci qui, di nuovo in marcia! Vi siamo mancati? Alcuni si saranno domandati dove eravamo finiti dopo il ritorno dal marocco e la sosta di un mesetto in Germania, presso la Unicat, per il tagliando e i miglioramenti su Hungry Wheels . Beh, abbiamo trascorso il tempo fra Milano e Bologna , facendo un po' di commissioni, salutando amici e parenti e preparandoci per il nuovo viaggio in direzione est.
Terminato quindi il lavoro di giardinaggio fatto nella casa di campagna, caricato il freezer e la dispensa con le vettovaglie che la mia mitica suocera ci ha preparato, ci siamo messi in viaggio da Bologna, dopo gli ultimi saluti ed abbracci . Lungo l'itinerario che ci separa dal confine verso la Slovenia, la prima tappa non poteva che portarci a salutare una coppia di amici di fb , che abbiamo conosciuto di persona lo scorso anno, e trascorrere una favolosa serata a Vicenza, in compagnia di Isabella, Fabio e Elias che, nonostante l'indisposizione del capofamiglia, ci hanno accolti a braccia aperte . Anche se solitamente siamo contrari, anche hogan e Nikita sono stati ospiti molto graditi della famiglia di Fabio, ma "strapazzati" da Elias, il figlio di otto anni, che ha cominciato, senza timore, a giocare con i pelosi, in maniera scatenata, a cavalcarli , a farsi sleccazzare e, alla fine, a giacere , stravolto, nel suo lettino con loro, tutti e tre acciambellati fino a quando il sonno non li ha rapiti . Il giorno successivo, l'altra tappa per incontrare un amico di vecchia data che non vedevamo da diverso tempo, e' stata a San Michele al Tagliamento, a casa di Paolo che ci ha invitati a pranzo offrendoci un gradevolissimo risotto con gamberi e radicchio e un frutto sconosciuto, un agrume proveniente dalla cina , reperibile al supermercato Lidl, che si chiama Pomelo. Alle 15,30 siamo nuovamente in marcia: nel tardo pomeriggio abbiamo ancora un appuntamento con altri amici di fb di lunga data , ma mai incontrati prima, di persona. Speci , cosi' e' soprannominato il nuovo amico, stava aspettando la nostra chiamata ma ci aveva gia' inviato il wp del posto dove potevamo fermarci. Si tratta di un parcheggio in riva al mare , riportato anche sull'app camper contakt, senza servizi ma in una posizione gradevolissima, a est di Trieste , loc. Muggia. speci, ci viene incontro per strada e , dopo aver sistemato HW ci porta a casa sua dove conosciamo anche Marinella , la sua simpaticissima moglie con la quale andiamo a cena in una trattoria in citta' , a degustare ottimi piatti di pesce. L'impressione che avevamo avuto dalla lunga frequentazione telematica, si e' riconfermata conoscendo questa coppia di persona : due persone favolose, generose e simpaticissime con quel pizzico di "follia" , caratteristica che ci accomuna e che rende speciali i nostri amici. Trascorriamo l'intera serata al ristorante ma , per il goccetto della staffa, ci rechiamo al nostro parcheggio dove ci aspetta un altro amico che, visto su fb una foto pubblicata con la location, essendo in zona, ha deciso di raggiungerci e di passare la nottata con noi. Max e la sua mitica panda, ci attendevano al parcheggio schiacciando un sonnellino ( erano le 24) e pensando che saremmo stati cosi' "educati" da lasciarlo dormire fino a domani. Ovviamente , chi conosce Davide sa che mai avrebbe rinunciato a salutare i nuovo venuto ! Speci ha cominciato a fare gli abbaglianti contro il vetro della panda e Davide ha direttamente bussato al vetro fino a quando , il povero dormiente, si e' alzato e, strabuzzando gli occhi , si e' unito alla combricola. Mentre stavamo salendo su HungryWheels , un furgoncino si avvicina ai nostri veicoli e, un amico di Max, che ha visto il precedente messaggio su fb, ci saluta e decide di bere qualcosa con noi.
Siamo in 6 piu' Niky e Hogan in HW, a bere grappa, nocino ( graditissimo regalo di Massimo e Cristina dalla liguria) e mangiare castagne e sfrappole ( chiacchere per i milanesi) che ci aveva preparato mia suocera. Alla fine, sono quasi le 2,30 del mattino quando gli ospiti ci lasciano con la promessa di Speci che domani , ci portera' il pane per la colazione.
La prima giornata di viaggio si e' conclusa : e' stata intensa e molto piacevole, allietata dalla buona compagnia e dall'ottimo cibo. Il famigerato social network fb , in questo caso , ha funzionato : ha permesso a persone con interessi simili di conoscersi virtualmente ma , visto che siamo tutti della generazione degli anni 60-70 , non ci siamo limitati a rimanere amici in internet ma abbiamo sfruttato il social come strumento per il quale e' stato pensato e poi optato per conoscerci di persona, dando vita ad una amicizia reale !
Il viaggio e' appena cominciato e le persone e i luoghi che visiteremo saranno tanti. Continuate a stare con noi, anche se solo virtualmente ; prima o poi ci incontreremo !
Buona notte.

Luoghi di interesse: Trieste
Percorso in sintesi: A13, E70, A4,s14,A4
Condizione delle strade: asfalto
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):buona
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): parcheggio fronte mare no servizi
Indirizzi utili: osteria de scarpon , via ginnastica 20 Trieste tel 040 367674 osteriadescarpon.it


- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento