venerdì 11 dicembre 2015

Trieste - bakarak

Data: 11 dicembre 2015
Luogo di partenza: Trieste
Luoghi intermedi: Rijeka
Luogo di arrivo: Bakarak
Km percorsi: km 103
Spesa giornaliera: € 220,03
Way points: sosta notte (bakarak): N 45 16,747 E 14 34,847

Resoconto
Ogni promessa e' debito ! Questa mattina Speci , come promesso ieri notte, e' passato al parcheggio dove noi e Max abbiamo trascorso la notte, con il pane fresco! Ma, visto che e' una persona speciale, non si e' limitato a portarci del pane ma ha fatto letteralmente "la spesa" per noi: arance, prosciutto cotto , rafano, panini dolci e la tipica torta di Trieste , la Pinza. Incredibile, che accoglienza ! Ripassato piu' tardi con sua figlia, abbiamo assaggiato tutte le prelibatezze che ci ha regalato, bevendo caffe, latte , succo di frutta : un vero brunch, come si sul dire adesso, fin verso le 11. Salutati i nuovi amici verso le 11,30 con la promessa che ci rincontreremo, partiamo verso la Croazia con Max che si unisce a noi per un "giretto" . Fatto gasolio in Slovenia , dove conviene decisamente (€ 1,092/lt) , proseguiamo verso Rjeka ( Fiume) in Croazia, lungo la strada statale per non pagare la vignetta dato che il tragitto e' decisamente breve. Lungo il percorso, prima di passare il confine fra slovenia e croazia, troviamo una grande coda a causa di un incidente e , invece che rimanere in fila e perdere tempo, decidiamo di fermarci in un campo non coltivato, a bordo strada, e prepararci una pastasciutta e un piatto di bresaola, che Max aveva nel suo piccolo frigo. Una sosta di una oretta durante la quale anche i cagnacci si sgranchiscono le zampe ( e Hogan si fa male allo sperone , come suo solito) e poi, di nuovo in marcia , verso la meta di oggi. Passiamo il confine velocemente e senza alcun problema ; ci colpisce la presenza di rotoli luccicanti di filo spinato, lungo tutto il confine. Non ci sono profughi , e praticamente non c'e' nessuno prima di noi. Dopo pochi chilometri raggiungiamo Rjeka ma troviamo divieti di accesso ai veicoli superiori alle 7,5 tonn lungo la strada che ci dovrebbe portare al parcheggio sul mare che avevamo scelto come base per la notte. Proseguiamo oltre, per una decina di minuti, sulla strada alta e poi scendiamo nuovamente lungo la costiera. Anche dopo questa uscita troviamo una indicazione di divieto ma ormai siamo sulla discesa ed arriviamo fino al mare , dove ci posizioniamo in un parcheggio lungo la costa. Notiamo un ristorantino che cucina pesce e decidiamo di provarlo per la cena. Adesso sono le 19 e approfitto di scrivere il diario anche se, non avendo internet, non so quando riusciro' a pubblicarlo. Come quella di ieri,anche la giornata di oggi, e' volata ! Siamo felici di essere nuovamente "on the road" . Questa volta il nostro itinerario non e' ben definito : abbiamo deciso di andare verso est, di cominciare il giro del mondo attraverso l'asia ma, ad ora, le variabili per la scelta del preciso itinerario , sono tantissime e quindi le scoprirete solo ..."strada facendo"! Buona serata

Luoghi di interesse: Rijeka
Percorso in sintesi: strada statale E61
Condizione delle strade: asfalto buono
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): buona
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): parcheggio
Indirizzi utili:



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento