sabato 24 giugno 2017

Bad Kissingen - Dettenheim -Durlach

Data: 19 - 23 giugno 2017
Luogo di partenza: Bad Kissingen
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: Dettenheim (sede Unicat) + Durlach Km percorsi: Km 278
Spesa giornaliera: € 51,78 + 5,17 + 13,11 + 136,33
Way points: sosta notte Durlach: N 49 00,376 E 8 28,679

Resoconto
In questo resoconto raggruppo le giornate passate in Unicat oltre al giorno di trasferimento da Bad Kissingen fino a Dettenheim.
Dopo un viaggio durato quasi tre ore, ma senza particolari intoppi o traffico, facciamo pausa pranzo a pochi chilometri dalla sede di Unicat, in una cittadina che credo si chiami Philipsburg , dove si trova un laghetto. Parcheggiati insieme a Max (il vecio su fb) che ci ha fatto compagnia per un paio di giorni, prepariamo una pasta e ci godiamo la frescura a bordo lago. Arrivati in azienda, salutiamo tutti i dipendenti e ci sistemiamo per la notte , parcheggiando il truck nella pista di prova. C'e' una forte presenza di motrici e truck pronti , magari che attendono qualche lavoretto, nel parcheggio della Unicat ed in lavorazione all'interno dell'officina. E' sempre un piacere dare una occhiata alle novita' e ammirare gli interni dei body dei truck, in fase di allestimento. Ritorniamo indietro con la memoria a circa tre anni e mezzo fa quando , in fremente attesa, venivamo a controllare i lavori su HW. Per noi, essere in Unicat e' un po' come sentirsi "a casa". Tutti sono molto gentili e l'atmosfera lavorativa e' soave. Musica di sottofondo accompagna i rumori dei saldatori o degli addetti agli impianti per rendere piu' piacevole le ore di lavoro. Troviamo piccoli cambiamenti nell'edificio: ristrutturazione ambiente del design , per dare piu' spazio a scrivanie e agli addetti a questa mansione e nuova area relax ; nuovi macchinari per le lavorazioni e piu' personale in area officina, per potenziare la produzione che, in questi ultimi due anni, e' cresciuta. A mezzogiorno mi diletto a fare da mangiare per noi, i ragazzi di Unicat Germania e i quattro di Unicat Mongolia che erano presenti in fiera e che sono venuti in sede per verificare gli avanzamenti sui due truck che sono in lavorazione e verranno a breve spediti in Asia. Approfittiamo di questa sosta per fare un po' di service al truck : lavaggio taniche, lavaggio tappeti e lavatrici, pulizie di "inizio estate" e qualche lavoretto di manutenzione , rimandando il TUV ( collaudo annuale) a meta' settembre, quando ripasseremo da qui.
Fa caldo e le giornate passano lente ma piacevolmente . I pelosetti possono correre felici nel campo prova recintato anche se , l'erba alta, li infastidisce un po' e la presenza di qualche spiga , che si potrebbe infilare nei loro nasini, mi fa stare un po in ansia e talvolta preferiamo tenerli legati. La Niky, nel pomeriggio, quando l'afa si fa sentire maggiormente, preferisce andare nella nostra casa su ruote , dove l'aria condizionata garantisce un clima piu' piacevole; Niky e' chiara nella sua richiesta: sale le scale e punta il muso contro la porta chiusa , lanciandomi sguardi imploranti e tornando a puntare il muso verso la porta. Odino, piu' giovane e aitante, nonostante ansimi per la calura, preferirebbe giocare con la sua pallina ma, dopo qualche lancio, torna anche lui verso l'ombra. Ieri sera, entrato per errore in un ufficio dove non c'era nessuno, Odino, spaventato dalle nostre urla di disapprovazione, con intimazione ad "uscire subito" , ha eseguito l'ordine ma, nella fretta, si e' trascinato dietro una barra elettrica , nella quale aveva inciampato, con un sacco di cavi attaccati, che era stata lasciata su un tavolo con i cavi penzolanti: Un disastro, ecco che cominciamo con i danni! Fortunatamente, denunciato il colpevole e il danno, al responsabile di Unicat , ci hanno detto di non preoccuparci . Ma dopo qualche giorno in "famiglia" e' arrivato anche il momento di partire! Ci fa piacere stare qui ma il richiamo del viaggio e della scoperta di luoghi nuovi ci attira come per Ulisse le sirene. Ci trasferiamo per una notte a Durlach dove Thomas e Berny vivono e trascorriamo con loro la serata di venerdì, per salutarli insieme a Janice, con la promessa di tornare a settembre, prima del rientro in italia.

Luoghi di interesse:
Percorso in sintesi: A
Condizione delle strade: A
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): A
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): Sosta notte in strada autorizzata, vicino a supermercato Aldi , no servizi.
Indirizzi utili: A



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento