sabato 24 giugno 2017

Durlach - Metz


Data: 24 giugno 2017
Luogo di partenza: Durlach ( germania)
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: Metz (francia)
Km percorsi: Km 219
Spesa giornaliera: € 310,21
Way points: sosta notte ( metz): N 49 07,389 E 6 10,120

Resoconto
Dopo una notte di riposo ristoratore, siamo partiti ,questa mattina, alla volta della Francia . Abbiamo vagato un pochino in germania prima di dirigerci verso il confine perche' volevamo fare gasolio in Germania essendo il prezzo di circa 20 centesimi inferiore: voi direte che siamo "stacchioni", ma su un totale di seicento litri di gasolio dei due serbatoi, con i consumi che abbiamo noi ( 3 km con un litro) anche i centesimi fanno la differenza ! Purtroppo nel we i prezzi del carburante salgono per riscendere il lunedi ma comunque , dovendo passare il confine , abbiamo trovato il distributore che ci sembrava piu conveniente e poi ci siamo diretti a Metz, seguendo la statale poco trafficata e attraversando un meraviglioso bosco . Arrivati in citta', essendo gia' le 19, ci siamo diretti al parcheggio fuori dal camping cittadino , lungo il fiume , dove abbiamo trovato posto. Il parcheggio e' vicinissimo al centro e quindi sorvoliamo sul fatto che non sia propriamente ben frequentato: diverse roulotte di gitani sono presenti nel parcheggio, fermi fra le auto , ma sembrano tranquilli e, oltre a loro, ci sono anche diversi camper di turisti. Approfittiamo che adesso c'e' luce fino alle 22 per fare un giro, con i cani, verso la cattedrale . Percorriamo le strade pedonali invase da turisti e locali che , essendo sabato sera, si godono la frescura bevendo qualcosa, seduti ai tavolini dei diversi locali presenti nell'area. Decidiamo di mangiare qualcosa senza rientrare nel camper perche' e' molto piacevole rimanere fuori e ascoltare la musica dei suonatori di strada e il rumoreggiare di chi, senza fretta, percorre le vie del centro. Scegliamo di prenderci un falafel da un negozietto che fa cucina libanese e ci sediamo fuori a gustarlo tenendo con una mano i guinzagli dei pelosi . La Niky, stanca, si sdraia sotto il tavolo mentre Odino rimane impaziente e curioso, ad osservare chi gli e' intorno , tentando talvolta di salire in braccio a Davide, per rubargli qualche patatina. Al passare di qualche altro cane pero'....scatenate l'inferno! Ecco la Niky che , seppur sembrava sopita, si lancia abbaiando contro il peloso in transito, coadiuvata da Odino che , per non saper ne leggere ne scrivere, la imita. Fortuna che in Francia non ci sono tanti cani quanti in Germania! Terminato il panino, ripercorriamo a ritroso le strade del centro verso il parcheggio e ci dedichiamo al meritato relax. Domani visiteremo per bene la citta', con tutte le sue attrattive.
Buona serata.

Luoghi di interesse: Metz
Percorso in sintesi: Statale verso la Francia
Condizione delle strade: Buone
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Meno caro in germania il carburante
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): Parcheggio lungo il fiume limitrofo a camping comunale
Indirizzi utili: A


- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento