domenica 30 luglio 2017

Sosta a Lezardrieux

Data: 29 - 30 luglio 2017
Luogo di partenza: Sosta a #Lezardrieux
Luoghi intermedi: -
Luogo di arrivo: -
Km percorsi: Km -
Spesa giornaliera: € -
Way points: sosta notte ( lezardrieux): N 48 49,813 W 3 04,938


Resoconto
Che dire....siamo arrivati su questa spiaggia incantevole , tranquilla, silenziosa e poco frequentata. Davide aveva bisogno di relax e, dato che nel we i francesi si muovono tutti , visto che siamo in periodo di vacanza, ed il rischio e di non trovare posto in giro, abbiamo deciso di fermarci qui, senza fare nulla di particolare. Entrambe le giornate sono trascorse lente, scandite dal ritmo biologico del nostro corpo e della marea del mare che si ritira, per poi tornare , come per miracolo. Un luogo particolare; non c'e' nulla , ma e' proprio di questo che abbiamo bisogno. Sveglia verso le nove, quando la luce filtra dalle fessure lasciate volontariamente aperte dagli scuri. Colazione, passeggiata con i pelosi e bagno di Odino in mare. La pallina gialla che galleggia, e' ormai distrutta ma lui continua a ripescarla nel mare calmo della baia; mare calmo, tanto da sembrare un lago. L'acqua va e viene e il mistero delle maree si ripropone . Camminiamo sul fondo del mare , durante la bassa marea e saliamo su uno scoglio; scattiamo una immagine a 360 gradi per imprimere l'idea non solo nella nostra memoria. E' affascinante il paesaggio lunare, fatto di sassi ed alghe che emerge dalle acque che si sono ritirate. Il cielo , sempre nuvoloso , e' l'unica nota stonata di questo idillio. Altri tre camper sostano qui ma la gente e' educata e silenziosa. I pelosi possono sfogarsi sulla spiaggia deserta, per la maggior parte del tempo, ma noi con occhio vigile , controlliamo che non si verifichino incontri spiacevoli.
La domenica , si sa, la gente organizza le scampagnate . Un furgone porta qui tavoli e sedie per un sacco di gente che, pian piano , verso l'ora di pranzo, si palesa . Non sappiamo se sono amici o una famiglia con una trentina di componenti ma, cominciano a grigliare carne e a giocare con le bocce. Il vociferare di adulti e bambini rompe il silenzio che era stato protagonista indiscusso del sabato. Vedere gente che in armonia si diverte, senza eccessi, e' comunque piacevole. Una piadina per pranzo e poi ancora a leggere un libro con il kindle o a guardare qualcosa in internet. Alle 17,30 , un po' infreddolita, torno su HW , seguita dai pelosi che non aspettavano altro pretesto che accoccolarsi sul divanetto , uno a destra e l'altro a sinistra . La testona sul cuscino e un ronfo profondo in pochi minuti , fa da sottofondo sonoro a questi attimi che dedico al diario. Oggi , che e' domenica, abbiamo avuto problemi con l'inverter : improvvisamente sembra non funzionare . Davide ha provato a "smanettare" ma l'aggeggio , sembra defunto...domani sentiremo Unicat ( non ci va di disturbare durante il we per cose non indispensabili, nonostante abbiamo i loro cellulari per emergenze) per capire se possiamo tentare qualcosa di nuovo o se sara' da sostituire. Siamo fermi con gli elettrodomestici a 220 V ! Quindi.... niente tv, lavatrice o forno ma , per fortuna, il frigo va a 24 V e i fuochi per cucinare vanno a gas quindi....sopravviveremo ! Manca anche la luce ma il sole tramonta tardissimo ; ad ogni modo, male che vada, questa sera , ceneremo a lume di candela .
Buona serata.

Luoghi di interesse: A
Percorso in sintesi: A
Condizione delle strade:
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): A
Reperibilita' servizi (bar, ristoranti, camping): A
Indirizzi utili: A



- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento:

Posta un commento